关于我们

欧飞中国 OffiCina CENTRO DI CULTURA CINESE 欧飞中国 (Casa-Officina) 协会创办于 2009年,是巴勒莫首个致力于宣传,组织,策划关于汉语及中国文化的机构。服务于生活在巴勒莫的广大华人,并在当地华人和意大利人之间架起一座友谊的桥梁,创造合作机会。 欧飞中国协会主营业务: 汉语课程(专为意大利成人及儿童开设的汉语学习课程) 中文普通话课程(专为华人青少年儿童开设的语文和普通话课程) 意大利语课程(针对中国人的语言习惯和学习方法所定制的意大利语课程)注:老师可用中文授课 专业口语及文件翻译(如:政府部门,学校,医院就医等机构提供翻译服务) 商业贸易翻译(如:商务合作洽谈,签订合同等项目提供翻译服务) 巴勒莫法院注册中文翻译顾问 专业旅游导游翻译(意大利政府颁发的专业中文导游证 组织与策划中国文化相关的活动 (如: 中国文化节、书法课程、音乐会)   文化协会 中文负责人:Giuseppe Rizzuto 朱赛贝 联系电话:091-6520297 电子邮箱: \n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Casa-Officina 欧飞中国国际文化协会,竭诚为您服务 Read more

About Us

The association "Officina Creativa Interculturale" was founded in 2008 in Palermo. The main aim is to promote multilinguism and intercultural education, involving 0-12 years old children, young people, Italian and immigrated families of the city. Since 2013, the association "La piccola Officina" has opened a playroom/kindergarten for kids. The "Casa-Officina" is the intercultural educative centre where all the activities are realized. Our methodology is inspired by storytelling, multiliguism, slow education. The association collaborates with national and international organisations and schools.   OUR ACTIVITIES: PLAYROOM/KINDERGARTEN FOR KIDS AFTER SCHOOL HOMEWORK LANGUAGE WORKSHOPS FOR CHILDREN ART AND THEATRE WORKSHOPS FOR CHILDREN BIRTHDAY PARTIES SUMMER CAMP WORKSHOPS WITH CHILDREN AND PARENTS LANGUAGE COURSES FOR ADULTS INTERNATIONAL PROJECTS   Contacts: \n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. \n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Phone number: 0039 091 652 02 97   Address: Casa-OfficinaVia Cuba 46 90129 PalermoItaly Read more

D

Dicono di noi

  In questa sezione troverete la rassegna stampa della Casa-Officina, ma anche articoli e saggi in cui sono state raccontate le nostre esperienze educative:   I tanti modi di essere albero... Articolo di Adriana Di Rienzo (Università di Bologna) sui laboratori di educazione interculturale coordinati dall'Officina Creativa Interculturale presso le scuola dell'infanzia "Michele Amari" e "Maestri del lavoro" a Palermo, pubblicato sulla rivista "Scuola dell'infanzia", n.6, Anno 2013, ed. Giunti   La guida di Palermo in inglese e portoghese Guida realizzata da Susana Lopes da Silva e Maria Joao Abreu, con la segnalazione della Scuola di italiano per stranieri della Casa-Officina, 2013   Noi domani. Viaggio nella scuola multiculturale Vinicio Ongini raccoglie l'esperienza della Casa-Officina nel suo libro "Noi domani. Viaggio nella scuola multiculturale", 2011, Ed. La Terza, pp.154-157 /p>   L’importanza di vivere con gli stranieri: lezione di integrazione all’elementare Articolo sull’iniziativa dell’Officina Creativa Interculturale presso l’Istituto Comprensivo “Amari-Roncalli”, in occasione della manifestazione del Primo Marzo a favore dei migranti, pubblicato sul Giornale di Sicilia, 2 marzo 2010   Cinese e inglese per agevolare l’integrazione. “L’officina” adesso apre all’intero quartiere Articolo sui laboratori interculturali e i corsi di lingua dell’Officina Creativa Interculturale, pubblicato sul Giornale di Sicilia, 4 febbraio 2010 [ Leggi ]   Il Carnevale che in Cina è capodanno: e a scuola fanno festa tutti insieme Articolo sul Capodanno Cinese festeggiato dall’Officina Creativa Interculturale presso l’Istituto Comprensivo “Amari-Roncalli”, pubblicato nella sezione “Cronaca in classe” del Giornale di Sicilia, 17 febbraio 2010   La lingua italiana insegnata ai cinesi Articolo sul corso di italiano per studenti cinesi promosso dall’Officina Creativa Interculturale presso l’Istituto Comprensivo “Amari-Roncalli”, pubblicato nella sezione “Cronaca in classe” del Giornale di Sicilia, 2010 Read more

I

I nostri articoli

  Alla Casa-Officina pensiamo sia fondamentale fare educazione non solo con le azioni quotidiane, ma anche con la riflessione e lo scambio di idee ed esperienze. Per questo motivo, continuiamo a scrivere articoli su diverse riviste cartacee e on-line, in volumi e atti di convegni. Ecco le pubblicazioni finora realizzate:   Newsletter Casa-Officina [ Archivio Newsletter ]   Elogio dello scarto. L’esperienza della Casa-Officina di Palermo Articolo di Maura Tripi sull’orto del Centro educativo interculturale “Casa-Officina”, curato dai bambini e dalle bambine del Centro per l’infanzia. L’articolo è pubblicato sulla rivista “Combonifem”, Anno 81, n.4, Aprile 2015   L’orto del Centro per l’infanzia della Casa-Officina Articolo di Matilde Bucca, pubblicato sul sito della Rete di Orti di Pace, 22 aprile 2015 [ Leggi ]   Un'economia di festa Articolo di Giuseppe Rizzuto e Maura Tripi pubblicato sulla rivista "Cooperazione educativa", vol.63, n.1, febbraio 2014   Quando le lingue diventano morbide Articolo di Giuseppe Rizzuto e Maura Tripi pubblicato  sulla rivista scientifica “Educazione interculturale”, volume 9, numero 3, ottobre 2011 ,ed. Erickson   Una biblioteca plurilingue per promuovere la lettura ad alta voce per bambini dagli 0 ai 6 anni. La proposta dell’associazione “Officina Creativa Interculturale” di Palermo Articolo di Giuseppe Rizzuto e Maura Tripi  pubblicato sulla rivista dell’Associazione Culturale Pediatri, Quaderni acp 2010; 17(4)   Parlare una sola lingua significa lasciarla sola Articolo di Giuseppe Rizzuto e Maura Tripi pubblicato sulla rivista del Master di Studi Interculturali dell’Università di Padova “Trickster”, n.8, aprile 2010   La costruzione dei bisogni linguistici dei migranti Articolo di Giuseppe Rizzuto pubblicato sulla rivista del Master di Studi Interculturali dell’Università di Padova “Trickster”, n.8, aprile 2010   A scuola di convivenza Articolo di Maura Tripi sui gruppi Rom e le buone pratiche a Palermo, pubblicato sulla rivista scientifica “Educazione interculturale”, ottobre 2009, ed. Erickson Intervento di Maura Tripi, relatrice del Convegno di Media Education “Medi@tando”, anno 2009 [ Leggi ]   Diventare Donna. Rituali della prima mestruazione nelle comunità tamil di Palermo, Napoli, Bologna, Torino Articolo di Matilde Bucca, pubblicato sulla rivista "Archivio Antropologico Mediterraneo", Anno XII/XIII (2009-2010), n.12 (1) [ Leggi ] Read more

Eventi

Ogni anno l’associazione ”Officina Creativa Interculturale” attende, prepara e festeggia tante occasioni importanti, presso la sua sede, ma anche in giro per la città, per l’Italia e per il mondo, organizzate dal gruppo di lavoro e in collaborazione con enti pubblici e privati, promuovendo la partecipazione e l’incontro di persone, famiglie, associazioni, organizzazioni, fondazioni e istituzioni diverse, che rendono l’evento una festa unica e speciale.   Tra questi appuntamenti tradizionali ricordiamo: La Festa Nazionale dell’Albero: per celebrare la bellezza e l’importanza degli alberi e della natura, la Casa-Officina organizza laboratori presso il Centro e in città (a novembre); Il Capodanno cinese: un’occasione per promuovere l’incontro interculturale e per scoprire la ricchezza culturale della Cina (a gennaio-febbraio); La Lunga Notte dei Racconti: un momento magico, che ogni anno invita famiglie di tutto il mondo a raccontare e leggere storie nell’intimità delle loro case (a febbraio); Una casa di versi: incontro di poesia in tante lingue, per festeggiare la Giornata Mondiale della Poesia e l’arrivo della primavera (a marzo); Palermo adotta la città: a questo la Casa-Officina ha sempre aderito adottando luoghi significativi della città e valorizzandoli con storie e iniziative plurilingue, in collaborazione con il Settore dei Servizi EducativI del Comune di Palermo (a maggio); La Notte Bianca della Scuola: promossa e realizzata dalla Casa-Officina in città in collaborazione con il Settore dei Servizi EducativI del Comune di Palermo (a maggio); La Fiera di AddioPizzo: festa organizzata dal Comitato Anti-racket AddioPizzo, di cui l’Officina Creativa Interculturale e la Piccola Officina fanno parte sin dalla loro fondazione (a maggio).   Per ulteriori informazioni, telefonare al numero 091 652 02 97 o inviare una mail all’indirizzo \n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Per conoscere i prossimi appuntamenti, leggi le news. Read more

Formazione per studenti, educatori, docenti e operatori socioculturali

L’Officina Creativa Interculturale è aperta all’accoglienza di figure di volontari e studenti interessati all’acquisizione di esperienze o all’approfondimento di metodologie in campi quali: educazione rivolta a bambini; promozione della lingua e della cultura cinese; mediazione e comunicazione interculturale; insegnamento della lingua italiana a stranieri; formazione rivolta ad adulti; insegnamento della lingua inglese a bambini; ideazione di strumenti e approcci didattici adeguati a contesti multiculturali.   Numerose saranno per loro le occasioni di crescita, apprendimento e valorizzazione delle proprie competenze e idee. All’interno della Casa-Officina, operano inoltre i referenti regionali del MCE - Movimento di Cooperazione Educativa, (soggetto qualificato per la formazione di docenti ai sensi del D.M. 177/2000), con cui è nutrita una stretta collaborazione da anni. Durante l’anno, all’interno di progetti o iniziative nel territorio, vengono realizzati percorsi di formazione per docenti, educatori e studenti sulle tematiche relative all’intercultura e all’educazione.  Dal 2015, in collaborazione con i maggiori centri linguistici della città, la Casa-Officina interviene al seminario formativo organizzato in occasione della Giornata europea delle lingue, aperto ai docenti dei diversi Istituti scolastici di Palermo.   Per ulteriori informazioni, telefonare al numero 091 652 02 97 o inviare una mail all’indirizzo \n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.     Ecco i corsi di formazione che abbiamo realizzato finora:   NUOVE DIDATTICHE PER L’APPRENDIMENTO Corso di formazione per docenti febbraio – giugno 2015 Il percorso di formazione, realizzato all’interno del progetto biennale “Tutte le strade portano a scuola” e finanziato dalla Fondazione con il Sud, si è rivolto ai docenti dell’Istituto Comprensivo “Amari-Roncalli-Ferrara” e dell’Istituto Nautico “Gioeni Trabia”, con l’obiettivo di condividere pratiche ed esperienze di didattica laboratoriale da riproporre ed elaborare in contesti d’apprendimento diversificati.   ACCOGLIERSI IN TANTE LINGUEPiccoli strumenti per creare uno spazio accogliente e plurilingue Laboratorio di formazione per docenti, educatori e operatori 18 ottobre 2014 Il laboratorio, condotto dal gruppo di lavoro della Casa-Officina all’interno del IV Incontro nazionale della Rete di Cooperazione Educativa “Lo spazio dell’educazione”, raccoglie e condivide strumenti concreti per trasformare gli spazi educativi in luoghi accoglienti e aperti a tutti.   PASSAGGI Laboratorio di teatro e movimento per crescere in una comunità multiculturale 25-27 ottobre 2013 Un passaggio attraverso di te, attraverso il tuo corpo e i sensi, attraverso gli altri, invitando loro ad un’esperienza. Un passaggio attraverso la multiculturalitá e il suo diverso modo di esprimersi. Un passaggio nello spazio e nel tempo, lasciando un’impronta nella storia di noi, di voi, di loro, in una cittá dove tutti noi viviamo e cresciamo un po' più insieme. L'arte é un linguaggio di sensibilitá che tutti gli esseri umani possono capire una volta che si riesce a risvegliarla, ed è per questo un modo di unire le persone. Questo laboratorio vuole essere un’esperienza attraverso il movimento e il teatro, dove si impara un modo di lavorare con la comunitá sensibile, divertente, inclusivo.   FARE DEL MONDO LA PROPRIA CASA Seminario di formazione per docenti, educatori e operatori 17-18 novembre 2012 Il seminario, organizzato dall’Officina Creativa Interculturale in collaborazione con la Scuola Interculturale di Formazione del Movimento di Cooperazione Educativa, offre - attraverso una metodologia narrativa e non formale - spunti di riflessione sulle relazioni tra persone, lingue e luoghi, in un’ottica interculturale e interlinguistica.   LAVORARE PER L’INTERCULTURA Presentazione del libro e workshop di formazione interculturale 27-28 maggio 2011 Il volume “Lavorare per l’intercultura” propone il racconto dell'esperienza di ricerca-azione condotta a partire dal 1995 dal gruppo MCE denominato “Scuola Interculturale di Formazione”. In base ai riferimenti pedagogici e di antropologia culturale della tradizione MCE, si esplicita il percorso di autoformazione compiuto dal gruppo di ricerca, che ha permesso di maturare quelle scelte in relazione al contesto sociale, politico e culturale della realtà italiana di questi anni. Si cerca di far comprendere in che modo la formazione adulta può riversarsi nella quotidianità del lavoro didattico, evitando meccanicismi e banalizzazioni. L'idea di formazione che ne emerge è quella di proposte in grado di aprire spiragli di consapevolezza sul senso dell'educare tra le culture e oltre le culture. Dall’accoglienza all’educazione alla bellezza, dalle difficoltà in classe alla formazione personale e professionale, sono emerse numerose tematiche che è necessario ri-costruire in una comunità educante.   LA CITTÀ PARLA, IL CORPO RACCONTA Seminario di formazione su mito, narrazione e teatro 22-23 ottobre 2010 Dopo più di dieci anni l’Officina Creativa Interculturale promuove a Palermo la formazione ispirata al Movimento di Cooperazione Educativa, attivo in Italia da oltre 50 anni. Il seminario di formazione “La città parla, il corpo racconta” sulla narrazione, il mito e il teatro si è svolto presso la Casa-Officina, coinvolgendo insegnanti e operatori di scuole materne, primarie e superiori. L’esperienza formativa è stata realizzata in collaborazione con la Scuola Interculturale di Formazione del MCE, con sede a Roma. Sono stati esplorati i diversi territori, le soglie e i possibili sconfinamenti del corpo, della voce e dello spazio attraverso l’intimo legame tra i miti di fondazione e i contesti urbani. Ciascuno dei partecipanti e dei formatori ha elaborato immagini, narrazioni, scoperte e diversi punti di vista - e di contatto - si sono intrecciati in forme nuove di espressione e lettura del mondo e degli altri. Read more

Progetti nazionali e internazionali

La Casa-Officina è attiva nel territorio locale, nazionale e internazionale, per realizzare progetti e azioni educative in contesti sociali complessi e per promuovere lo scambio di esperienze tra persone di diversa età e provenienza geografica. Inoltre, l’Officina Creativa Interculturale è accreditata dall’Agenzia Nazionale Giovani quale ente di coordinamento, invio e ospitalità per il Servizio Volontario Europeo. Coordina e/o ospita inoltre lo svolgimento di altri progetti europei e internazionali, tra cui gli Scambi di Giovani provenienti da Paesi Europei e del mondo e l’Assistentato Grundtvig.   Cos’è il Servizio Volontario Europeo? Tra i progetti che hanno maggiore continuità alla Casa-Officina, il Servizio Volontario Europeo è quello che da più anni permette di accogliere giovani volontari, provenienti da diverse parti d’Europa, per sostenerli in un percorso di crescita e apprendimento di alcuni mesi e per coinvolgerli attivamente nelle attività quotidiane con i bambini, i giovani e gli adulti della comunità locale.   Per ulteriori informazioni, telefonare al numero 091 652 02 97 o inviare una mail all’indirizzo \n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.     #TU6SCUOLA  Il progetto nazionale, approvato dall'impresa sociale "Con i Bambini", è finalizzato promuovere e stimolare la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di dispersione e abbandono scolastici di adolescenti nella fascia di età compresa tra 11 e 17 anni. Il progetto #tu6scuola si svilupperà in 5 regioni: Lombardia, Marche, Umbria, Puglia e Sicilia.     E SE DIVENTI FARFALLA La piccola Officina Il progetto nazionale, approvato dall’impresa sociale "Con i bambini" nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, prevede la sperimentazione in 9 Regioni italiane (Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Veneto, Basilicata, Toscana) della creatività come risorsa per combattere la povertà. Destinatari del progetto saranno principalmente i bambini e le bambine di Palermo tra 0 e 6 anni.     MA2P. MOVE ART TO PEOPLE EVS Project, Erasmus Plus Programme, Action KA1, 2017 L’Officina Creativa Interculturale accoglie il progetto di Servizio Volontario Europeo “Move Art to People″, in collaborazione con due associazioni europee. La Casa-Officina ospita due volontarie provenienti dall'Ungheria e dal Portogallo, in un contesto plurilingue e formativo, coinvolte nelle attività con i bambini e nella cura della biblioteca. Le giovani volontarie hanno realizzato murales, mappe digitali video e hanno condotto tante attività per i bambini, supportate dal gruppo di lavoro della Casa Officina.      REC. REAL EXPERIENCE EVS Project, Erasmus Plus Programme, Action KA1, 2016 L’Officina Creativa Interculturale accoglie il progetto di Servizio Volontario Europeo “REC. Real ExperienCe″, in collaborazione con due associazioni europee. La Casa-Officina ospita due volontarie provenienti dalla Grecia e dal Portogallo, in un contesto plurilingue e formativo, coinvolte nelle attività con i bambini e nella cura della biblioteca. Le giovani volontarie hanno anche realizzato un video in lingua inglese, che diffonda la loro esperienza di servizio volontario e promuove le opportunità di mobilità internazionale offerte dai programmi europei.     BROADEN YOUR HORIZON EVS Project, Erasmus Plus Programme, Action KA1, 2015 L’Officina Creativa Interculturale accoglie il progetto di Servizio Volontario Europeo “BROADEN YOUR HORIZON”, in collaborazione con un’associazione turca. La Casa-Officina ospita quattro volontarie, in diversi periodi dell’anno, provenienti da diverse città della Turchia e dell’Afghanistan. Le giovani volontarie hanno vissuto in un contesto plurilingue e formativo, coinvolte nelle attività con i bambini e nella cura della biblioteca.     TREE. TogetheR Enjoy Evs EVS Project, Erasmus Plus Programme, Action KA1, 2016 L’”Officina Creativa Interculturale” accoglie e coordina il progetto di Servizio Volontario Europeo “EVS ON AIR”, finanziato dall’Agenzia Nazionale per i giovani. La Casa-Officina ospita due volontari dal Portogallo e dalla Grecia, in un contesto plurilingue e formativo, coinvolti nelle attività con i bambini e nella cura del giardino.     EVS ON AIR EVS Project, Erasmus Plus Programme, Action KA1, 2015 L’”Officina Creativa Interculturale” accoglie e coordina il progetto di Servizio Volontario Europeo “EVS ON AIR”, finanziato dall’Agenzia Nazionale per i giovani. La Casa-Officina ospita due volontarie dall’Ungheria e dalla Polonia, in un contesto plurilingue e formativo.     Masterclass di canto italiano in Cina Il Centro dell’Arte e cultura internazionale  “欧飞中国 – Officina”, in collaborazione con l’Officina Creativa Interculturale, ha organizzato una Masterclass di canto italiano per studenti cinesi, dal 5 al 12 agosto 2015, a Zhangzhou, nella provincia dello Henan, in Cina. Un’occasione per promuovere lo scambio interculturale tra Italia e Cina.     NINE. New Ideas, New Europeans EVS Project, Erasmus Plus Programme, Action KA1, 2014 L’”Officina Creativa Interculturale” accoglie e coordina il progetto di Servizio Volontario Europeo “NINE. New Ideas, New Europeans”, finanziato dall’Agenzia Nazionale per i giovani. La Casa-Officina ospita due volontarie dall’Ungheria in un contesto plurilingue e formativo.     Butterfly effect Mobility of learners and staff, Erasmus Plus Programme, Action KA1, 2014 L’”Officina Creativa Interculturale” ha realizzato un corso di formazione internazionale in cui 20 partecipanti provenienti da Lettonia, Portogallo, Ungheria e Italia hanno sperimentato il linguaggio non verbale come strumento per superare le incomprensioni e i conflitti della comunicazione interculturale.     EVS for Kastamonu 1 EVS Project, Youth in Action Programme, Action 2, 2014 L’”Officina Creativa Interculturale” è stata l’Organizzazione di ospitalità di un progetto di Servizio Volontario Europeo sviluppato dall’associazione Kastamonu Genҫlik Grubu di Istanbul (Turchia). La Casa-Officina accoglie due volontarie, che vivono un’esperienza interculturale e formativa in un contesto multilingue, con bambini e con adulti. My EVS experience, Halide Kara (Italian, English, Turkish) My EVS experience, Duygu Kizilirmak (Italian, English, Turkish)     Lingue a casa. Accogliere e imparare con i migranti Progetto finanziato dall’Otto per Mille della Tavola Valdese L’Officina Creativa Interculturale, in collaborazione con La piccola Officina, ha attivato il progetto "Lingue a casa. Accogliere e imparare con i migranti", approvato dalla Tavola Valdese e finanziato con i fondi dell'Otto per Mille, per accogliere nel Centro per l'infanzia della Casa-Officina tre bambini figli di migranti, offrendo loro una borsa di studio che coprirà quasi totalmente il contributo di frequenza per un anno. Inoltre, il progetto prevede un corso gratuito di italiano per i genitori e altre persone migranti della città, perché possano migliorare le competenze linguistiche. L’impegno sociale della Casa-Officina intende essere un’impronta positiva e costruttiva che arricchisca la comunità palermitana e la crescita dei bambini e delle bambine che vivono la nostra città.     Tutte le strade portano a scuola Progetto finanziato da “Fondazione con il Sud”, 2014-2016 Il progetto biennale è promosso in collaborazione con il Cesie, l’associazione Nahuel, l’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica “Gioeni Trabia” e l’I.C. “Amari-Roncalli-Ferrara”. L’obiettivo principale è quello di promuovere azioni concrete educative e formative che contrastino la dispersione scolastica, coinvolgendo insegnanti, educatori, studenti e genitori del territorio palermitano.     TIN. Tomorrow is Now! Youth Exchange Project, Youth in Action Programme, Action 1.1, 2014 Il progetto promuove il confronto e lo scambio di 40 partecipanti, provenienti da Italia, Grecia, Slovacchia e Cipro, con la finalità di approfondire la conoscenza del fenomeno mafioso. Grazie all’educazione non formale, il progetto propone di riflettere sui valori fondamentali dell’Unione Europea, per superare stereotipi e pregiudizi sui contesti diversi del territorio europeo e incoraggiare lo sviluppo di comprensione e conoscenza reciproca.     3H: Head, Heart, Hands EVS Project, Youth in Action Programme, Action 2, 2014 Il progetto di Servizio Volontario Europeo è stato sviluppato dall’associazione “Officina Creativa Interculturale” di Palermo in partenariato con l’associazione “Református Szeretetszolgálat Önkéntes Diakóniai Év Programiroda” di Budapest (Ungheria) e l’ONG “Social Youth Development K.A.NE.” di Kalamata (Grecia). La Casa-Officina ha accolto due volontarie, che vivono un’esperienza di dialogo interculturale e coinvolgimento attivo in un contesto multilingue, con bambini e con adulti.     CLAC. Cor Leone All Colors Youth Exchange Project, Youth in Action Programme, Action 1.1, 2013 Il progetto ha la finalità di creare un'occasione di scambio tra giovani europei e di approfondimento sulle tematiche di immigrazione, società e lavoro. Gli obiettivi principali saranno quelli di comunicare e valorizzare una dimensione europea che possa essere percepita come libertà di incontro e di movimento, ma anche di sperimentare le differenze e le basi comuni che possono emergere da una dimensione interculturale di dialogo e confronto. Il progetto prevede l'incontro di 40 partecipanti, provenienti da Italia, Grecia, Slovacchia e Lettonia.     AL LEEQA. Languages are bridges EVS Project, Youth in Action Programme, Action 2, 2012-2013 Il progetto di Servizio Volontario Europeo è stato sviluppato dall’associazione “Officina Creativa Interculturale” di Palermo in partenariato con l’associazione “Református Szeretetszolgálat Önkéntes Diakóniai Év Programiroda” di Budapest (Ungheria) e l’ONG “Social Youth Development K.A.NE.” di Kalamata (Grecia). La Casa-Officina ha accolto due volontari, che hanno vissuto quotidianamente il Centro educativo interculturale con persone provenienti da diversi Paesi del mondo.     UNA SCUOLA A COLORI. Parole e immagini per imparare a convivere Programma Operativo Regionale Sicilia, 2011-2012 Il progetto POR “Una scuola a colori. Parole e immagini per imparare a convivere”, presentato nel 2009 e finanziato nel 2011, nasce dall’esigenza di promuovere l’inserimento degli alunni stranieri nelle scuole e di valorizzare tale presenza in termini di risorsa per tutti. Docenti, esperti e bambini della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e secondaria sono stati coinvolti attraverso l’arte, il teatro, la scrittura e il dialogo per imparare che cosa sia la diversità culturale, la convivenza civile e la scoperta dell’altro. Protagonisti di quest'iniziativa sono stati l'Istituto Comprensivo Amari-Roncalli, l'associazione Officina Creativa Interculturale e la Scuola di italiano per Stranieri dell’Università di Palermo.     P.IN.O.K.I.O. Pupils for INnOvation as a Key to Intercultural and social inclusiOn Comenius Project, 2010 Il progetto europeo “P.IN.O.K.I.O.” (Pupils for INnOvation as a Key to Intercultural and social inclusiOn) è finalizzato a sperimentare strumenti didattici innovativi nel settore delle fiabe e dell’intercultura, attraverso la formazione degli insegnanti e attraverso laboratori creativi e interculturali da cui nascano libri e favole multimediali condivisibili con le scuole europee coinvolte. Il progetto è in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi (Italia), l’Università di Madeira (Portogallo), l’Università “Aristotele” di Thessaloniki (Grecia), l’Università Ca’ Foscari di Venezia (Italia), l’ente “Mosaic Art and Sound” di Londra (Inghilterra) e La Fondazione internazionale “Yehudi Menuhin” ASBL di Bruxelles (Belgio). La sperimentazione è stata portata avanti con le insegnanti e gli studenti della scuola primaria “Francesco Paolo Perez” di Palermo.   Per scoprire gli altri laboratori, visita il canale YouTube della Casa-Officina. Read more